sicurlite  
   
   

Le lastre composite di vetro e policarbonato sicurLITE®,
particolarmente sottili, leggere e caratterizzate da eccezionali capacità
antieffrazione, offrono la maggiore protezione meccanica possibile contro
le effrazioni. Il loro campo di applicazione si estende a ogni tipo di immobile
a rischio di effrazione, dalle gioiellerie alle abitazioni private, dai musei
ai ministeri, dalle ambasciate agli istituti penitenziari.

Nonostante i metodi di effrazione si facciano sempre più brutali, ad oggi nessun tentativo di sfondare un vetro sicurLITE® è andato a buon fine. Nella pratica, gli aggressori tentano di frantumare una superficie di vetro colpendola sempre in uno stesso punto. Di fronte ad attacchi di questo tipo, un tradizionale vetro blindato tende a cedere dopo appena pochi colpi.

 
einbruchhemmung en356   einbruchhemmung en356
   
       

Per proteggere efficacemente un edificio a rischio di effrazione, occorre dotarlo, innanzitutto, di una protezione meccanica sotto forma di vetri antieffrazione, combinati a telai e serrature adeguate. Solo in un secondo momento ha senso integrare con sistemi di sicurezza elettronici.

La soluzione ottimale contro le effrazioni è, dunque, la combinazione di lastre composite di vetro e policarbonato sicurLITE con i nostri circuiti sicurALARM.

       
 
     
 
       
         
         
Home      Chi siamo      Galileo Extreme      Downloads      Contatto      Impressum